Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Pasolini 22/ Retrospettiva

Data:

07/09/2022


Pasolini 22/ Retrospettiva

Pasolini 22/ Retrospettiva 

 

Pier Paolo Pasolini: Poetry, Passion and Provocation

Dal 7 Settembre al 12 Ottobre, 2022

Proiezioni ogni Mercoledì alle 19:30 CT

Gene Siskel Film Center

164 N. State Street, Chicago IL

 

pasolini 43 iic website cover 800pxl

 

A cento anni dalla sua nascita e cinquanta dalla morte, i film di Pier Paolo Pasolini continuano a sconvolgere e provocare gli spettatori; una filmografia definita dalla presenza di immagini potenti e contrapposizioni tematiche: sacro e profano, pio e perverso, personale e politico. Uno dei direttori cinematografici più influenti degli anni ‘60 e ‘70, e uno degli autori più venerati nella storia del cinema, Pasolini sfida i limiti della filmografia, della libera espressione e della censura, lasciandosi alle spalle un’eredità di opere distintive e uniche. Avviso sui contenuti: i film di questo programma contengono riferimenti e immagini a contenuto esplicito. 

 

gsfc logo blackPresentato da Gene Siskel Film Center. Questa serie è stata realizzata grazie al generoso contributo dell'Istituto Italiano di Cultura a Chicago. 

 

divider voci della natura 3

 

Mamma Roma (1962)

Diretto da Pier Paolo Pasolini

Mercoledì, 7 Settembre ore 19:30 CT

Biglietti

 

mamma roma

 

Dopo aver lavorato per anni come prostituta, Mamma Roma (Anna Magnani) sogna una vita migliore per sé e per il proprio figlio adolescente, che ha abbandonato dopo la nascita - per quanto egli sembri destinato a una vita di crimini. Vietato in Italia dopo l’uscita, MAMMA ROMA è un classico neorealista, agli inizi dell’esplorazione pasoliniana degli esclusi e degli oppressi. L’evento sarà preceduto alle 6:30PM da un aperitivo accessibile al pubblico registrato per MAMMA ROMA, offerto dall’Istituto Italiano di Cultura a Chicago. 


 divider voci della natura 3

 

Medea (1969)

Diretto da Pier Paolo Pasolini

Mercoledì, 14 Settembre ore 19:30 CT

Biglietti

 

medea

 

Pasolini selezionò la celebre cantante d’opera e diva Maria Callas per il ruolo principale del suo ambizioso adattamento della tragedia greca di Euripide. Sotto la direzione di Pasolini, la Callas - nella sua unica apparizione al cinema - risulta rapsodica come la mitologica maga, con una performance magistrale intrisa di potere, follia e vendetta.

 

divider voci della natura 3

 

Il Decameron (1971)

Diretto da Pier Paolo Pasolini

Mercoledì, 21 Settembre ore 19:30 CT

Biglietti

 

the decameron 

 

Pasolini adatta la collezione di racconti di Giovanni Boccaccio, per il primo film della Trilogia della Vita (seguito da I RACCONTI DI CANTERBURY e IL FIORE DELLE MILLE E UNA NOTTE), intersecando immagini oscene e dall’influenza burlesque tra sesso, religione e giardinaggio (tra gli altri temi). 

 

divider voci della natura 3

 

I Racconti di Canterbury (1972)

Diretto da Pier Paolo Pasolini

Mercoledì, 28 Settembre ore 19:30 CT

Biglietti

 

canterbury tales

 

Un adattamento dei racconti medievali di Geoffrey Chaucer (e che includono lo stesso autore), Pasolini abilmente porta alla luce la satira sociale al centro dell’opera, producendo quello che si può definire come la sua opera più “leggera” completa di un oltraggioso viaggio all’inferno. 



divider voci della natura 3

 

Il Fiore delle Mille e Una Notte (1974)

Diretto da Pier Paolo Pasolini

Mercoledì, 5 Ottobre ore 19:30 CT

Biglietti

 

arabian nights

 

Con l’ultimo capitolo della Trilogia della Vita, Pasolini dall’Africa al Medio Oriente, per l’adattamento de “Le Mille e Una Notte”. Magico e ricco di emozioni, l’approccio di Pasolini si focalizza sui racconti erotici del libro, legate alla storia d’amore tra un giovane uomo e una schiava. 

 

divider voci della natura 3

 

Salò, o le 120 Giornate di Sodoma (1974)

Diretto da Pier Paolo Pasolini

Mercoledì, 12 Ottobre ore 19:30 CT

Biglietti

 

salo

 

Noto per come fu accolto dal pubblico, tanto quanto per le sue immagini, l’ultimo film di Pasolini è stato definito depravato, pornografico - e brillante. Oltre alle controversie relative all’adattamento dell’opera inconclusa del Marchese de Sade, il film guarda senza filtri all’ipocrisia dei moralismo sociali e sessuali secondo i quali viviamo.

 

 

Informazioni

Data: Da Mer 7 Set 2022 a Mer 12 Ott 2022

Organizzato da : Italian Cultural Institute of Chicago

In collaborazione con : Gene Siskel Film Center

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Gene Siskel Film Center 164 N. State Street, Chica

1478